LifeStyle, Music

Album: Summer Heart – About A Feeling

Oggi voglio segnalarvi un album scoperto di recente, uno di quelli che mi sta accompagnando in queste giornate estive.
Trovo che sia una splendida colonna sonora a cui associare piacevoli momenti da imprimere in memoria e credo che piacerà anche a voi!

Come sapete, la mia passione per la musica è strettamente legata alla ricerca di emozioni, a quella costante esigenza di provare sensazioni forti, a quella mia propensione all’emotività e forse, perche no, al romanticismo.

La musica è talmente potente e alimenta così tanto queste mie esigenze, che non ne potrei mai fare a meno.
Perlustrare generi musicali ancora inesplorati e scoprire sonorità così affini al mio orecchio è sempre una grande emozione.

Tutto, poi, viene alimentato dall’associazione di questi suoni a eventi, a momenti, attimi in cui vorrei sempre perdermi e che in questo modo rimangono vivi e ben incisi nella mia mente.

Ma veniamo dunque all’album di cui vi voglio parlare oggi.

Si tratta di ‘About A Feeling’ dello svedese Summer Heart.
Il suo genere può esser definito chill-wave e i suoi brani sono tutti caratterizzati da suoni elettronici e atmosfere dolci, nostalgiche, ma al tempo stesso frizzanti e armoniose.

Un mix davvero interessante in cui la voce si fonde nella commistione di numerosi suoni effettati con compressori, echi, riverberi…

‘Rusty Scars’ è il brano di inizio che subito ti avvolge inizialmente con suoni pungenti per poi svilupparsi in un mix di bassi sibilanti, batteria penetrante e voce vocoderizzata.

Andando in ordine viene poi ‘I Wanna Go’, brano che apre con una romantica e allegra schitarrata e si sviluppa in suoni fluidi e spensierati, perfetti per un viaggio in cabrio, in moto, all’aria aperta…

‘I Wanted You To Stay On The Other Side’ è la perfezione. Su questa non posso fare commenti, non voglio influenzare le vostre emozioni nell’ascoltarla. Assaporatela ad occhi chiusi e a mente libera: vi farà volare.

Le tracce che seguono sono tutte stupende.

L’album scorre veloce fino alla fine dove troviamo ‘Say Goodby’, brano di chiusura dalle note più ombrose, quasi oscure e velatamente nostalgiche in cui si può distinguere il suono ‘sporco’ tipico del vinile, del pulviscolo sulla puntina.
Una traccia perfetta per un saluto, un arrivederci, un caldo abbraccio come a voler significare ‘ci incontreremo ancora, ci rivedremo…’.

Ora a voi il giudizio. Posso solo dirvi: godetevelo.
A volume alto, così potrete concentrarvi su ogni singolo, emozionante suono.

Come scandisce bene il titolo dell’album, sarà una lunga e forte sensazione.

Baci
eli

ps: purtroppo non sono riuscita a trovare video ufficiali, ma questi vi daranno comunque l’idea…

 

summerheart-589x328

 

 

 

You Might Also Like

Previous Story
Next Story

11 Comment

  1. Lisa
    14 agosto 2013 at 16:55

    Non lo avevo ancora mai sentito, ma mi piacciono molto i ritmi!!

  2. Marci&Cami
    14 agosto 2013 at 17:03

    Mai sentito!! Dalle canzoni che hai postato sembra davvero perfetto per un aperitivo al tramonto sulla spiaggia!! Anche a noi la musica piace molto, ci fa scaturire emozioni e ci accompagna in ogni momento della giornata..

    XOXO

    Marci&Cami

    Paillettes&Champagne

  3. Iris Tinunin
    14 agosto 2013 at 23:49

    non lo avevo mai sentito!
    lo cercherò! :*

    MR EXPERIENCE || Il mio diario da Milano – Day 4 #WomenAreBack

  4. Marika
    15 agosto 2013 at 00:17

    sai che adoro i tuoi post pro musica?
    mi fanno scoprire talenti che magari non avrei mai conosciuto!
    baci cara

  5. Guy Overboard
    15 agosto 2013 at 08:30

    Il sound elettronico è pazzesco. Ho visto che ha fatto una canzone dedicata o comunque ispirata a Milano. Meno male ogni tanto anche loro passano da qui e vengono colpiti: adoro il mio Paese ma certe volte lo prenderei a botte!

  6. Donatella-Discovering Trend
    15 agosto 2013 at 09:56

    Ma che bello questo post! Mi hai fatto conoscere delle canzoni stupende e poi come le hai descritte … Complimenti 🙂

    ♥ NEW POST on Discovering trend: Moda Anni ’50! Bloglovin

  7. Eleonora
    15 agosto 2013 at 10:43

    Non conoscevo la canzone e devo dire che mi piace molto, grazie per averla condivisa, con i tuoi post posso sempre scoprire canzoni nuove! 😀

    Once Upon a Time..

  8. alessia
    15 agosto 2013 at 15:49

    m che belle queste canzoni!non le conoscevo!

  9. Nico
    16 agosto 2013 at 12:01

    Non lo conoscevo ma sembra promettente! Grazie per la dritta 😉

    http://lowbudget-lowcost.blogspot.it/2013/08/blue-stripes-are-always-perfect-for.html

  10. Carola
    19 agosto 2013 at 09:17
  11. silvia
    19 agosto 2013 at 17:03

Comments are closed.