Fashion, Fashion Events

Temporary Donna Moderna

Sono rimasta un po’ indietro con il racconto della mia Milan Fashion Week.
Durante la sera del 24 (quando pioveva a dirotto…) sono andata all’aperitivo di DonnaModerna.com al Mondadori Multicenter in Piazza Duomo.
Avrete sicuramente letto dell’evento che DonnaModerna.com ha realizzato durante la settimana della moda milanese: la redazione di DM.com si è temporaneamente spostata al quarto piano del Mondadori Multicenter.
Le porte si sono aperte a tutti e in particolare alle fashion bloggers che hanno avuto l’occasione di partecipare ad eventi e sfilate diventando bloggers di DonnaModerna.com.
Tutti i post redatti sono stati pubblicati nel corso della settimana sul blog di DM.com: street memo, sfilate, eventi, cocktail party…. le bloggers erano ovunque!!!
Io sono arrivata in redazione dopo la sfilata di Massimo Rebecchi, giusto in tempo per l’aperitivo di tramezzini (che peccato!!). È stato buffo vedere come le lettrici più “attempate” abbiano dimostrato un notevole interesse per i tramezzini: è stata una vera battaglia riuscire ad aggiudicarmene uno!
Mi ha fatto davvero piacere poter conoscere di persona Irene, Giorgia, Giulia, Laura, Giuliana, Eleonora etc.
Inoltre abbiamo ricevuto in omaggio da Librimondandori.it l’ultimo romanzo di Sophie Kinsella, “I love mini shopping” che non ho ancora avuto modo di iniziare, ma che presto leggerò!
Beh, che dire, Donna Moderna ha dato alle bloggers una bella opportunità per vivere più da vicino la fashion week milanese!!!
Io non sono riuscita a partecipare attivamente perché ho trascorso le mie giornate milanesi in fiera al White, ma ho sempre seguito gli aggiornamenti sul blog.
In merito a questa iniziativa ho sentito e letto, però, pareri discordanti: c’è chi pensa sia stata data alle bloggers un’ottima occasione per fare una bella esperienza e c’è chi invece pensa che non abbia molto senso mandare delle giovani “inesperte” a sfilate ed eventi di moda che dovrebbero essere riservati ad esperti e addetti al settore.
Mah….
Credo che Donna Moderna, non avendo fatto una selezione delle bloggers, abbia voluto dare indistintamente a tutte l’opportunità di farsi notare per le proprie capacità. In particolare coloro che desiderano farlo per lavoro, hanno potuto mettersi in gioco e dimostrare le proprie attitudini alla professione di redattrice di moda.
Per contro, la scelta di non selezionare le bloggers è stata interpretata da molti come un mero meccanismo pubblicitario: tante bloggers che, mandate in ogni evento della fashion week, pubblicano tanti posts sul blog della rivista on-line, che generano traffico web e che a loro volta spargono la voce attraverso i loro blog personali.
Beh, i dati parlano chiaro!
L’evento ha riscosso un gran successo e una grande partecipazione.
Se è andata così un motivo ci sarà!!!
E voi cosa ne pensate?!
un bacione!!!

vi lascio a una breve descrizione del libro:

Becky Brandon (nata Bloomwood) era convinta che essere madre fosse
una passeggiata, ma naturalmente deve ricredersi.
Ora che la piccola Minnie ha duE anni è a dir poco un uragano, specie quando entra nei negozi afferrando tutto ciò che vede al grido di “Miiiio!”, e sembra avere già le idee molto chiare in fatto di shopping. Da qualcuno deve avere pur preso… Becky esclude che sua figlia sia una bambina viziata, anche se in realtà non sa come fare con lei. In fondo il mestiere di mamma non si improvvisa e, messa alle strette, deve ammettere che forse ha ragione suo marito Luke: c’è proprio bisogno di una supertata come
quelle dei reality televisivi. Non che questo le faccia piacere, anzi. Vorrebbe avere l’ultima parola in fatto di educazione della figlia, e ricevere lezioni di vita da una tata non le va proprio giù.
D’altra parte, è un momento un po’ delicato per tutti: Becky e Luke vivono ancora a Oxshott nella casa dei genitori di lei, la convivenza forzata alla lunga pesa e la crisi finanziaria si fa sentire, causando ogni genere di preoccupazione in famiglia. Una cosa è certa: Becky si deve dare una regolata con le spese – a modo suo, però –, e lei è animata dalle migliori intenzioni. Questo comunque non le impedisce di organizzare (molto in economia!) una strepitosa festa a sorpresa per il compleanno di Luke. In effetti le sorprese non mancheranno, soprattutto perché mantenere il segreto non si rivelerà affatto facile…
I love mini shopping, il sesto romanzo della popolarissima serie creata da Sophie Kinsella, è un fuoco di fila di gag e situazioni esilaranti in cui ancora una volta Becky trionfa grazie alla sua carica di verve, incoscienza e simpatia.
Milioni di fan saranno entusiasti del ritorno della loro beniamina e di tutti gli altri irresistibili personaggi che la circondano

L’autore: Sophie Kinsella, prima di diventare un scrittrice di successo, era una
giornalista economica. Per Mondadori ha pubblicato I love shopping (2000), che è diventato in breve tempo un best seller sia in Italia sia all’estero, I love shopping a New York (2002), I love shopping in bianco (2002), Sai tenere un segreto? (2003),
I love shopping con mia sorella (2004), La regina della casa (2005), I love shopping per il baby (2007), Ti ricordi di me? (2008) e La ragazza fantasma (2009). Con il suo vero nome, Madeleine

You Might Also Like

Previous Story
Next Story

13 Comment

  1. http://freshonpr.blogspot.com/
    6 ottobre 2010 at 13:59

    Ciao Eli,
    ma quanto vi siete divertiti??? bravissime.
    ciao e a presto
    Nicola freshONpr

  2. Annachiara Savio
    6 ottobre 2010 at 14:02

    Che meraviglia!!!Mi sareb tanto piaciuto esserci!!!Eravate tutti bellissimi 😀

  3. Eli ::: The Gummy Sweet
    6 ottobre 2010 at 14:03

    Ciao Nicola!!!
    È stato davvero divertente! È stato bello avere l'occasione per conoscere le altre finalmente di persona!!!
    un bacione!

  4. Eli ::: The Gummy Sweet
    6 ottobre 2010 at 14:04

    @ Annachiara: grazie cara! preparati per il prossimo Febbraio! Credo che DM ripeterà l'evento! un kiss

  5. sioux
    6 ottobre 2010 at 14:21

    Ciao Elisa, non conoscevo ancora il tuo blog…grazie a questa iniziativa di donna moderna, ti ho trovato e ora ti seguo! se ti va seguimi anche tu su blogloving! a presto!

  6. Eli ::: The Gummy Sweet
    6 ottobre 2010 at 14:32

    Ciao Sioux!!!! Grazie per il commento! Sono passata subito da te!!!

  7. Alessandra Nido
    6 ottobre 2010 at 18:09

    Hai messo la mia foto 🙂 Sono contenta che ti sia piaciuta!
    Però non hai scritto che hai conosciuto anche me, sigh! 😛

  8. clorofilla (zuckerfrei).
    6 ottobre 2010 at 18:35

    Peccato!Saremmo dovuti essere lì anche noi ç__ç ma un contrattempo ce l'ha impedito.
    Sempre molto carina tu…da quello che posso vedere sei una di quelle vestite meglio !

  9. Eli ::: The Gummy Sweet
    6 ottobre 2010 at 22:25

    @Alessandra: hai ragione, non ho messo il tuo nome!!!! ora ho inserito il link al tuo blog sotto all'immagine!!! grazie ancora per la foto!!!
    kiss

    @Clorofilla: peccato davvero. Aspetteremo la prossima fashion week o magari un'altra occasione nei prossimi mesi!!! grazie mille per i commenti che mi hai lasciato!!! un besito!!

  10. Alessandra Nido
    7 ottobre 2010 at 06:29

    Ma cara stavo scherzando XD!!!
    Non c'era bisogno, volevo solo dirti che a me conoscerti a fatto piacere 🙂

  11. Eli ::: The Gummy Sweet
    7 ottobre 2010 at 11:46

    no dai, era giusto che almeno mettessi il link al tuo blog!! e comunque anche a me ha fatto piacere conoscerti!!! ^__^

  12. Amber
    8 ottobre 2010 at 15:02

    … la foto in cui tutto é in bianco e nero e solo tu sei a colori é splendida! complimenti!

  13. My shoes please
    30 ottobre 2010 at 07:59

    Ciao Elisa 🙂 Grazie per essere passata dal mio blog e per avermi seguito. Ho iniziato da poco e mi fa piacere avere un parere da chi se ne intende più di me 🙂 Grazie ancora e a presto!

Comments are closed.